Italiano

Perché i libri sono a forma di libri

Il Post – 15 SETTEMBRE 2019 Sono tutti rettangolari e rispettano proporzioni molto simili: c’entra come siamo fatti noi che li leggiamo, ma anche la matematica e l’editoria. «Chiunque abbia mai provato a organizzare gli scaffali della libreria sa che i libri non hanno tutti le stesse dimensioni. Anche quelli che appartengono alla stessa categoria …

Perché i libri sono a forma di libri Leggi altro »

Che differenza c’è tra coaching, mentoring e tutoring

Tra i lavoratori della conoscenza (o knowledge worker) ci sono tre ruoli che hanno molti tratti in comune, al punto da essere spesso confusi tra di loro. Stiamo parlando di coach, mentor e tutor. In questo articolo ci proponiamo di mostrare le affinità e le differenze tra le attività di coaching, mentoring e tutoring. Che cos’è il coaching Il coaching è un’attività di affiancamento e guida da parte …

Che differenza c’è tra coaching, mentoring e tutoring Leggi altro »

Quando nasce la critica letteraria e quali sono i primi testi critici

Andare alla genesi delle cose in campo testuale e teorico è un esercizio godibile e utile. Se ci chiediamo quando nascono la filosofia, o il teatro, o la narrativa, o la poesia, troviamo risposte abbastanza agevolmente. Basta andare agli studi scolastici, studi in cui questi campi sono analizzati e storicizzati, cioè esaminati dalle origini alla …

Quando nasce la critica letteraria e quali sono i primi testi critici Leggi altro »

L’ombra delle parole e le traduzioni dei classici

Fabio Pedone Le traduzioni vivono in forme plurali. Non sono monocratiche né monolitiche. Si può sorridere se qualche versione di un’opera letteraria è definita “canonica” o “autorizzata”. Quando sento dire che i libri tradotti “invecchiano” perché “la lingua si evolve” penso sempre a quella diffrazione percettiva che ci coglie quando siamo seduti in treno, in …

L’ombra delle parole e le traduzioni dei classici Leggi altro »

Come venivano restaurati i libri nell’antichità

La manutenzione e la cura dei libri è un problema che l’uomo si pone dai tempi antichi. I supporti utilizzati per la scrittura, e cioè il papiro o la pergamena, si deteriorano per una serie di motivi (il tempo, agenti esterni come l’umidità o il clima, gli insetti, ecc.). Le biblioteche antiche, in particolare quelle greche e romane, prevedevano degli accorgimenti …

Come venivano restaurati i libri nell’antichità Leggi altro »

BookMarchs, la parola ai traduttori fra miti, classici e libri per ragazzi

Dal 30 agosto al 1° settembre il prologo alla rassegna marchigiana. Aprono un evento dedicato a Medea, un omaggio al pittore Carlo Crivelli, il Mago di Oz riletto dai bambini. di SEVERINO COLOMBO L’idea alla base di BookMarchs – L’altra voce è semplice: parlare di libri attraverso i loro traduttori. La seconda edizione della manifestazione si svolge dal …

BookMarchs, la parola ai traduttori fra miti, classici e libri per ragazzi Leggi altro »

BookMarchs, i libri raccontati dai traduttori: “Riscopriamo i classici partendo dalle donne”

Il festival si svolge dal 4 all’8 settembre, con un’anteprima a fine agosto, in undici paesini delle Marche, tra le province di Fermo e di Ascoli Piceno: “Vogliamo far parlare il traduttore, che è la voce nascosta di un libro straniero, ma quella che il lettore sente”. Tra gli ospiti Maurizio Bettini, Franco Ferrari, Franca …

BookMarchs, i libri raccontati dai traduttori: “Riscopriamo i classici partendo dalle donne” Leggi altro »

Riscoprire i classici grazie ai traduttori

Studiosi, scrittori e professionisti dell’editoria protagonisti della seconda edizione di BookMarchs; il festival che coinvolge diversi Comuni: Altidona, Campofilone, Lapedona, Monterubbiano, Monte Rinaldo, Moresco, Ortezzano, Pedaso, Petritoli, Ponzano di Fermo e Montefiore dell’Aso Un’anteprima dal 30 agosto al 1° settembre, poi la rassegna vera e propria dal 4 all’8 settembre: si articola in otto date …

Riscoprire i classici grazie ai traduttori Leggi altro »

Gianni Celati. Traduzione, tradizione e riscrittura

Daniele Benati – 13 Agosto 2019 Nell’autunno dell’84 mi trovavo a Dublino con una borsa di studio per svolgere una ricerca sulle opere di Flann O’Brien, un autore che avevo scoperto da poco ma che mi aveva messo addosso una gran voglia di andare in Irlanda. Da tempo non ero più uno studente e avevo già …

Gianni Celati. Traduzione, tradizione e riscrittura Leggi altro »

“Traduzioni pericolose”: i saggi di Vladimir Nabokov

di Redazione Il Libraio | 07.08.2019 Riuniti per la prima volta in volume da Mucchi Editore, Traduzioni pericolose – Scritti (1941-1969), i suoi saggi sul tradurre – alcuni dei quali ancora inediti in lingua italiana – propongono la visione estrema, intransigente e iconoclastica di uno dei più grandi e controversi autori del Novecento. Che cos’è la traduzione? La testa pallida …

“Traduzioni pericolose”: i saggi di Vladimir Nabokov Leggi altro »