Italiano

Morto lo scrittore Nanni Balestrini, protagonista del Gruppo 63

Esponente della Neoavanguardia, aveva 83 anni HuffPost È morto Nanni Balestrini, 83 anni, scrittore, curatore di antologie ed esponente della Neoavanguardia. A darne notizia con un post su Facebook è la casa editrice DeriveApprodi. “È con tristezza e dolore – si legge – che informiamo della scomparsa di Nanni Balestrini. Una scomparsa, non solo per …

Morto lo scrittore Nanni Balestrini, protagonista del Gruppo 63 Leggi altro »

Che cos’è l’intelligenza collettiva

16 MAGGIO 2019 Si può parlare oggi di una “intelligenza collettiva”? Uno dei concetti più famosi teorizzati (e praticati) in seguito alla diffusione di internet negli anni Novanta è quello di “intelligenza collettiva”. Tale concetto, infatti, è strettamente legato alle nuove dinamiche sociali emerse con la “rete” nello spazio virtuale del web. Ci proponiamo, qui, di definire l’intelligenza collettiva, ma ciò …

Che cos’è l’intelligenza collettiva Leggi altro »

Scrittura creativa: la struttura a tre atti

C’è un concetto sempre in voga nelle scuole di scrittura e tra gli insegnanti di scrittura creativa: la struttura a tre atti. Si tratta di un concetto che presuppone una visione pratica della scrittura, una visione che prevede l’utilizzo di schemi e regole per raggiungere il proprio obiettivo. L’obiettivo è la creazione di una storia che funzioni, …

Scrittura creativa: la struttura a tre atti Leggi altro »

Le più importanti biblioteche dell’antichità

Le biblioteche, oggi, sono strutture in cui troviamo una certa quantità di libri da consultare o da prendere in prestito. In più, queste strutture in tempi recenti hanno integrato altri servizi per gli utenti tra i quali la possibilità di usufruire di aule studio e la possibilità di utilizzare computer collegati a internet. Possono poi esservi, …

Le più importanti biblioteche dell’antichità Leggi altro »

La cultura parla latino

“I nazionalismi sfrenati hanno fatto abbandonare quella che considero la più bella invenzione del mondo: una lingua unica, capace di superare i confini dell’Occidente”. È così che ha parlato del latino il professor Luigi Miraglia, direttore dell’Accademia Vivarium novum, durante la tre giorni Communis Hereditas che si è svolta a Frascati, nella storica cornice di …

La cultura parla latino Leggi altro »

Davide Brullo, uno scrittore bravissimo che tutti dovremmo conoscere

Forse del suo talento, che è una genialità oltre ogni rango, non se ne scrive come meriterebbe. È la mia modesta opinione. Davide Brullo è un poeta e uno scrittore contemporaneo, la sua poetica usa immagini folgoranti, visionarie, a volte sembrerebbero apocalittiche. Classe 1979, nasce a Milano, vive a Rimini. Ha scritto e pubblicato moltissimo, saggi ai limiti dell’eresia come quello …

Davide Brullo, uno scrittore bravissimo che tutti dovremmo conoscere Leggi altro »

Come scrivere un racconto secondo Cortázar

2 MAGGIO 2019 Uno dei migliori scrittori di racconti è Julio Cortázar. Cortázar, autore anche di romanzi, saggi e poesie, appartiene a una solida tradizione argentina di narratori di genere fantastico: ricordiamo Macedonio Fernández (1874-1952), Leopoldo Lugones (1874-1938), Jorge Luis Borges (1899-1986), Adolfo Bioy Casares (1914-1999). Nel corso della sua carriera, Cortázar si è più volte soffermato sulla forma racconto e più volte ha dato lezioni su come praticarla. In questo articolo …

Come scrivere un racconto secondo Cortázar Leggi altro »

Tradurre, tradire. Josè Ovejero incontra la sua “voce” italiana Bruno Arpaia

PERUGIA – Autore e traduttore a confronto. L’incontro diventa ancora più stimolante quando entrambi sono sia autore che traduttore e i loro nomi sono Josè Ovejero, tra i più apprezzati scrittori spagnoli contemporanei, e Bruno Arpaia, romanziere, giornalista, consulente editoriale e traduttore di letteratura spagnola e latinoamericana. Saranno loro – insieme a Enrico Terrinoni, professore ordinario di Letteratura Inglese all’Università per Stranieri …

Tradurre, tradire. Josè Ovejero incontra la sua “voce” italiana Bruno Arpaia Leggi altro »

Una primavera di letture. L’editoria indipendente tra romanzi e racconti

“Ci sarebbe quest’idea, volevo parlartene ieri, ma poi la schiena…”“Certo, la schiena. Di che si tratta?”“Una fiction ispirata alla Medea”“Medea”, ripeté Gabriella. accarezzando ogni mitologica vocale di quel nome, come a scandire il ponderoso universo di imbecillità che si era appena spalancato davanti a lei. “Medea, come no. Euripide è quello che ci vuol. Strano …

Una primavera di letture. L’editoria indipendente tra romanzi e racconti Leggi altro »

Sì alle lingue straniere, ma salvate l’italiano

La seconda lingua fa bene al cervello, spiegano psicologi e neurologi, insegnanti e pediatri. Conoscere due lingue (almeno due) fin da bambini sarà poi un vantaggio per tutta la vita e aiuterà perfino da anziani a rendere minore il rischio dell’Alzheimer. Ma – sostengono – non si diventa bilingui da adulti. Si può imparare a …

Sì alle lingue straniere, ma salvate l’italiano Leggi altro »